TECNICHE MIO ENERGETICHE ®

Le Tecniche Mio Energetiche prendono il nome dalle parole che originano dal greco Myos (muscolo) e Energheia, (composto di en intensivo e ergon opera, azione).

Con il termine Mio Energetico si indicano una serie di stimoli a livello del sistema muscolare che possono interessare un intero sistema di fibre muscolari, o un gruppo definito di muscoli, o anche tutta la muscolatura dell’organismo, oltre ad avere un effetto su ulteriori sistemi che concorrono all’ottenimento della corretta fisiologia umana.

Le Tecniche Mio Energetiche si applicano rispetto ad alterazioni anatomiche che comprendono contratture, elongazioni, mialgie e ogni altra problematica di tipo “superficiale” che non rientrano nel termine di patologia in senso stretto e che possono essere affrontate con interventi manuali o strumentali.

Tali interventi sono funzionali ad affrontare gli scompensi muscolari, siano essi causa di disfunzioni più generali o effetto prodotto da disfunzioni della fisiologia della persona.

Emilio Tirelli che per primo fin dall’anno 2005, insieme a docenti collaboratori di Ecolife Milano, ha elaborato un concetto d’intervento con tecniche Mio Energetiche, ha preso in esame diverse tecniche, alcune delle quali già note (tecniche mio fasciali), e rielaborato altre (tecniche connettivali), sintetizzandole con un approccio fasciale (utilizzando le linee fasciali mio-energetiche) , focalizzando l’attenzione sulle problematiche relative al muscolo e alle sue funzioni in ambito motorio e posturale, ma senza perdere di vista l’aspetto generale che relaziona tutti i sistemi che concorrono alle corrette funzioni fisiologiche.

Le tecniche Mio-Energetiche si sviluppano attraverso la conoscenza di specifici percorsi fasciali che possono essere condizionati da interventi attivi (per esempio con l’ausilio di panche adeguate) finalizzati al riequilibrio posturale e funzionale. Vi sono inoltre, implementazioni del metodo che, sempre seguendo i criteri delle Tecniche Mio-Energetiche, prevedono interventi passivi (di terapia manuale, anche con l’ausilio di panca adeguata) finalizzati ad un azione globale o locale, a seconda delle problematiche manifeste.

Vuoi restare aggiornato sulle novità di Ecolife?

Iscriviti alla Newsletter